2018

Post in evidenza

DIARIO DELLA LETTO – SCRITTURA

DIARIO DELLA LETTO – SCRITTURA a cura dell'ins. catia Eusepi PRIMO MESE -  FASE GLOBALE FARE OBIETTIVI: instaurare rapporti c...

I GIORNI DELLA SETTIMANA

I GIORNI DELLA SETTIMANA

Risultati immagini per cerchio dei giorni della settimana
http://maestramary.altervista.org/altro.htm

I giorni della settimana ci accompagnano sin dall'inizio dell'anno scolastico perché scandiscono il tempo scuola, fissano gli appuntamenti ciclici come l'ora di ed. motoria, la mensa del lunedì, la lezione di musica ecc

Infatti sin dai primi giorni nell'aula trova posto, nell'angolo della parete del tempo, la ruota della settimana che mostra i nomi dei giorni che evochiamo ogni qual volta scriviamo la data sul quaderno.

La scrittura della data sul quaderno, sui lavori di gruppo, sui disegni, sulle fotografie, offre tantissimi stimoli e spunti di riflessione.
Questa attività infatti è un modo rapido e sicuro per permettere di cogliere lo scorrere del tempo, la successione dei mesi, la durata di alcuni periodi, di ricostruire il passato e fondare la capacità di ricostruirlo.
Essa permette di:
• imparare a scrivere, prima copiando e poi in modo autonomo, parole e numeri
• imparare a percepirsi e a collocarsi nel tempo
• acquisire abitudini per la documentazione.

Carnevale


Laboratorio musicale, artistico e tecnologico: 
  • canzone sul Carnevale "Paura a Carnevale"  Testo: A. M. Bontempi Musica: C. Regazzoni © Rizzoli Libri S.p.A., Milano – Fabbri Editori
  • 👂primo ascolto;
  • 👂👀lettura del testo e comprensione; 
  • 👀✍ricerca nel testo di parole che indicano delle maschere;
  • 👀ricerca sul web di immagini relative alle maschere nominate;
Risultati immagini per maschere di carnevale
  • 𝄞 canto corale della canzone;
  • primo incontro con la struttura delle immagini digitali;
  • ⌨attività di pixel art sulle mascherine di Carnevale: dopo aver lavorato con la pixel art con le vocali nei primi mesi dell'anno scolastico, passiamo a realizzare un pagliaccio da un modello dato, orientandosi sullo spazio quadrettato;
 Risultati immagini per pagliaccio pixel art
Risultati immagini per arlecchino collage
  • Risultati immagini per vestito di arlecchino raccontoleggere e comprendere il racconto del vestito di Arlecchino
  • http://www.latecadidattica.it/prima2010/carnevale-arlecchino.pdf
  • dividere il racconto in sequenze utilizzando le parole del tempo
  • comprensione del testo attraverso il riconoscimento di frasi corrette o non corrette relative al racconto che i bambini hanno letto autonomamente o ascoltato dall'insegnante (secondo livelli diversi di autonomia).


e per concludere anche lavoro di gruppo per realizzare Arlecchino, e le altre maschere conosciute, in versione poster in pixel art

carnevale - Maestro Alberto

Numeri 6, 7 e 8

Le fiabe per i numeri 6, 7 e 8

I sei cigni
Visione dell'animazione
Narrazione dei bambini

File con i disegni delle quantità sei 6 presenti nella fiaba
Cigni

Pagella d'oro

Cerimonia di premiazione degli alunni della scuola dell'obbligo vincitori della PAGELLA D'ORO relativa all'anno scolastico 2016/2017

Hanno consegnato loro il diploma di merito il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, l'assessore alla Pubblica istruzione, Valentina Sementilli, il presidente del comitato "Amici della Pescara", Lucio La Marra, e il segretario dell'associazione, Bruno Carnevali.

COLAPIETRO SARA (Classe 5ª sez. A “A. Maiuri” – vincitrice della PAGELLA D’ORO per la categoria scuola primaria della città di Frosinone)

ULTERIORE FOTO PAGELLA D'ORO CATIA

DIARIO DELLA LETTO - SCRITTURA TERZO E QUARTO MESE

DIARIO DELLA LETTO - SCRITTURA
TERZO E QUARTO MESE

TRADURRE
OBIETTIVI:
  • conoscere il carattere stampato minuscolo; 
  • trascrivere parole e frasi dallo stampato maiuscolo allo stampato minuscolo; 
  • intuire la necessità delle lettere maiuscole; 
L’attività di tradurre dallo stampato maiuscolo allo stampato minuscolo parole e frasi è stimolante e abbastanza semplice per i bambini già da tempo abituati a tracciare linee dritte, curve, oblique e ad utilizzare lo spazio del foglio; inoltre lo stampato minuscolo si presta ad essere scritto sulle righe poichè il corpo della scrittura è contenuto nel rigo piccolo mentre le lettere alte (t - l - h - f - b - d) salgono fino al rigo grande superiore e le lettere basse (p -q - g) scendono fino al rigo grande inferiore. Pertanto le consuete attività, dettato muto, composizione e scrittura collettiva di frasi ecc… vengono ora svolte usando i due tipi di carattere con una preferenza per lo script.



Il percorso didattico sui numeri nelle fiabe continua

Esplorazione di fiabe matematiche alla ricerca di numeri, ambienti, suoni, parole. Giochi matematici e linguistici. Esecuzione di canti, creazione di filastrocche. Soluzione di situazioni
problematiche. Drammatizzazione. Rappresentazione grafico-pittorica.


Il video ufficiale dell'ottava edizione del Global Junior Challenge (25 - 27 ottobre 2017)

Buon Natale e gioioso 2018!

Post correlati

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

Etichette