Classe a colori partecipa al Global Junior Challenge 2017

Post in evidenza

Le classi raccontano le buone pratiche dell'Istituto Comprensivo Frosinone 4 alla Città Educativa di Roma

Città Educativa di Roma sabato 8 ottobre, 9.30 - 13.30 LE BUONE PRATICHE DI INNOVAZIONE NELLA DIDATTICA Mostra dei progetti realizzati d...

Fiabe con il PC

Grazie alle utilissime schede della Teca Didattica

http://www.latecadidattica.it/informatica3/informatica3.htm

possiamo lavorare alle nostre fiabe anche con il PC, imparando ad usare un editor per la videoscrittura.






LA TRADIZIONE DEL CARNEVALE A FROSINONE

27.02.2014 - ore 16,30: Apertura del Carnevale e consegna della Radeca in piazza Cairoli sotto il campanile della città.


ATTIVITA', MASCHERE, IDEE E CREAZIONI PER IL CARNEVALE
http://www.pinterest.com/bussola/carnevale/

Giochiamo con gli animali

Questa mattina abbiamo svolto giochi sugli animali per testare le conoscenze via, via acquisite.

Prima abbiamo classificato gli animali in base ad una coppia di caratteristiche: movimento (STRISCIA, VOLA, CAMMINA, NUOTA) e arti (zampe ed ali, pinne, zampe, senza arti).
Abbiamo ritagliato e incollato gli animali all'interno degli insiemi con le seguenti etichette:
  • STRISCIA ZAMPE ALI
  • STRISCIA PINNE
  • STRISCIA ZAMPE
  • STRISCIA SENZA ARTI
  • VOLA ZAMPE ALI
  • VOLA PINNE
  • VOLA ZAMPE
  • VOLA SENZA ARTI
  • CAMMINA ZAMPE ALI
  • CAMMINA PINNE
  • CAMMINA ZAMPE
  • CAMMINA SENZA ARTI
  • NUOTA ZAMPE ALI
  • NUOTA PINNE
  • NUOTA ZAMPE
  • NUOTA SENZA ARTI
Solo alcuni di questi insiemi contenevano qualche animale, altri sono rimasti vuoti.

Poi tramite una scheda, abbiamo collegato le caratteristiche dei vertebrati ad ognuno dei gruppi a cui si riferivano.

E' arrivato poi il momento tanto atteso del gioco di squadra: parola d'ordine COLLABORARE!

In squadre da tre componenti ci siamo sfidati in una gara di precisione e velocità.
Abbiamo colorato e raggruppato gli animali proposti secondo le categorie richieste. 
Importante suddividere bene i compiti per finire entro il tempo stabilito e non fare errori.

GIOCO A - 

GIOCO B - 


Ancora moltiplicazioni!

Visto che l'influenza ha colpito molti compagni ci stiamo sbizzarrendo con le moltiplicazioni.

Moltiplicazioni con le centinaia

  1. Senza cambio

SULL'ABACO

  1. Con un cambio

SULL'ABACO


  1. Con due cambi
SULL'ABACO

I filmati di scienze

Gli invertebrati

FILMATO1 (clicca sulla parola per aprire il filmato)




I vertebrati

FILMATO2 (clicca sulla parola per aprire il filmato)




I poligoni

Poligoni e non poligoni



LE FAMIGLIE DEI POLIGONI




ETTAGONO - 7 LATI - SI CHIAMA ANCHE EPTAGONO (DAL GRECO)
(precisazione per la domanda fatta da Francesco 2^ C)


ESERCIZIO: OSSERVA E COLORA I POLIGONI




La canzone della tabellina del 7

La canzone della tabellina del 7



La tabellina del 7 da colorare


E poi i giochi per divertirsi con le tabelline:

GIOCO delle tabelline ma anche delle operazioni scegli tu a cosa vuoi giocare e la difficoltà
CRUCITABELLINE TABELLINA DEL 7 
Ripasso la tabellina del sette GIOCA (Scegli la tabelline del sette)
Palle di neve GIOCA (Scegli la tabelline del sette)
Rompi le uova GIOCA (Scegli la tabelline del sette)
I pesciolini GIOCA (Scegli IL LIVELLO EASY E la tabelline del sette)
Trova i numeri delle tabelline GIOCA (Scegli la tabelline del sette)

La moltiplicazione con il cambio




Il percorso va prima eseguito praticamente sull'abaco, poi rappresentato graficamente, infine rappresentato con i numeri che vanno man mano a sostituire il disegno delle palline.

Formiamo il numero 24 sull'abaco;
4 palline blu sull'asta delle unità
2 palline rosse sull'asta delle decine

ORA

ripetiamo tante volte quante ne indica il moltiplicatore ( X 3 ) i gruppi di palline
ripetiamo 3 volte le 4 palline blu delle unità, separando i gruppi con una piccola linea;
ripetiamo 3 volte le 2 palline rosse delle decine, separando i gruppi con una piccola linea;

ora contiamo le palline blu delle unità: sono diventate 12, ma sappiamo che ogni volta che possiamo formare un gruppo di dieci palline sull'abaco possiamo fare un cambio.
Cambiamo 10 palline blu con 1 pallina rossa.

Quante palline blu sono rimaste sull'asta dopo il cambio? Solo 2.
Registriamo il numero sotto l'abaco in corrispondenza delle unità.

Ora contiamo le palline rosse: sono sei ma con l'aggiunta ( +1 ) della pallina formata con il cambio, arriviamo a 7 palline rosse.
Registriamo il numero sotto l'abaco in corrispondenza delle decine.

Ora possiamo leggere il numero finale 72 = 7 decine e 2 unità.
--------------------------------------------------------------------------
Con la casetta 

Guidiamo i bambini a ritrovare nella casetta, lo stesso percorso svolto con le palline sull'abaco, rappresentato con i numeri e non più con il disegno.


  • Moltiplichiamo prima le unità.
  • 3 X 4 o 4 X 3 sappiamo già - lo abbiamo già scoperto precedentemente - che il risultato è sempre lo stesso. 
  • Le 4 palline blu ripetute sull'abaco erano diventate 12, infatti 4 x 3 = 12
  • dodici è composto da 2 unità e 1 decina, (esattamente il gruppo di dieci palline che avevamo formato sull'abaco);
  • la decina però non può restare nella casa delle unità, deve raggiungere le altre decine (il cambio che abbiamo effettuato sull'abaco);
  • a questo punto spostiamo la decina nella casa delle decine scrivendo +1 perché si tratta di una decina che si andrà ad aggiungere alle altre dopo la moltiplicazione;
  • infine moltiplichiamo le decine 3 x 2 o 2 x 3 che fanno 6 (come le palline rappresentate sull'abaco sull'asta delle decine) e aggiungiamo quella che è arrivata dalla casa delle unità. 
  • Le decine sono in tutto 7.
  • Il risultato finale è esattamente quello ottenuto sull'abaco 72.

Il salotto delle fiabe

 

Gli alunni delle classi seconde del Quarto Istituto Comprensivo scoprono gli elementi della fiaba e il piacere di ascoltarle grazie alla lettura animata dei ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado “Campo Coni”.
I FASE (ASCOLTO)
I ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado incontrano gli alunni della Scuola Primaria e narrano loro cinque fiabe.
II FASE (RIFLESSIONE SULL’ESPERIENZA)
Gli alunni della Scuola Primaria, al rientro in classe, conversano, ricordano, rievocano l’esperienza oralmente e per iscritto con l’utilizzo di domande guida; in laboratorio di informatica videoscrivono un breve testo con Word e inseriscono l'immagine di una delle fiabe ascoltate.
III FASE (ESPRESSIONE DI UN PROPRIO GIUDIZIO)
Gli alunni esprimono la propria preferenza per la fiaba che più li ha interessati. I risultati vengono visualizzati su un grafico a colonne.
IV FASE (GLI ELEMENTI DELLA FIABA)
La fiaba scelta viene analizzata con l’individuazione dei principali elementi: protagonista, antagonista, aiutanti, elementi magici, rottura dell’incantesimo, lieto fine.
V FASE (RAPPRESENTAZIONE GRAFICA)

Gli alunni illustrano, individualmente o in gruppo, la fiaba preferita. 

La canzone della tabellina del 6


La canzone della tabellina del 6


La tabellina del 6 da colorare

E poi i giochi per divertirsi con le tabelline:

GIOCO delle tabelline ma anche delle operazioni scegli tu a cosa vuoi giocare e la difficoltà
CRUCITABELLINE TABELLINA DEL 6 
Ripasso la tabellina del sei GIOCA (Scegli la tabelline del sei)
Palle di neve GIOCA (Scegli la tabelline del sei)
Rompi le uova GIOCA (Scegli la tabelline del sei)
I pesciolini GIOCA (Scegli IL LIVELLO EASY E la tabelline del sei)
Trova i numeri delle tabelline GIOCA (Scegli la tabelline del sei)

CENTO!

Con il MULTIBASE

Disegniamo 10 unità per volta e facendo i raggruppamenti di 1° ordine (gruppi di unità) per 10, formiamo le decine cambiando con un lungo da 10 ogni volta.

Otteniamo 9 gruppi (9 decine) e 9 unità. 

Se a 99 aggiungiamo una unità possiamo formare un altro gruppo ma ora le decine sono 10 ed in base 10 ogni volta che si hanno 10 elementi si deve cambiare. 

Facciamo un nuovo cambio il raggruppamento di 2° ordine (gruppi di gruppi). 

Cambiamo 10 lunghi con un piatto e restiamo con 1 piatto, 0 lunghi, 0 unità

il piatto dei B.A.M. si chiama h (centinaio).


Sull'abaco.
Se aggiungo una unità le unità diventano 10, devo cambiarle in una decina; anche le decine ora sono 10 e quindi devo fare un altro cambio, con nuove palline (verdi ) che inserirò nel nuoovo bastoncino a sinistra delle decine: cambiamo le 10 decine con una pallina da mettere nell’asta delle centinaia.
Il numero 100 è formato da 1 h, 0 da e 0 u
1 centinaio = 10 decine = 100 unità
1 h = 10 da = 100 u




Nella foto qui sopra tante centinaia sono arrivate nella nostra classe.
Gioco scopri che numero è, leggendo le palline (Bortolato)


Sugli animali

Ricapitoliamo le informazioni scoperte attraverso schemi e mappe

clicca sulle immagini per vederle ingrandite


Nella scheda che segue attenzione all'apostrofo! 
Qual è non vuole apostrofo!

LE TABELLINE DEL POLPO

LE TABELLINE DEL POLPO
Un gioco sulle tabelle della moltiplicazione: un polpo vede passare dei pesciolini sotto di sé e deve afferrare solo i pesci "nemici", cioè quelli che non appartengono alla sua tabellina.
Il programma è adatto a bambini di scuola primaria, a partire da 7 anni
Gioco on-line 

oppure 
download (4 minuti)

CACCIA AI NUMERI

Esercitarsi con numeri pari e dispari
Gioco on-line

Post correlati

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

Etichette